Combattere lo stress con Sport e Hobby

Share

Quando la distrazione diventa un’arma per combattere lo stress (e il mobbing)

E non si intende essere distratti dalla vita, ma essere distratti dai problemi.

 

Distrarsi dallo stress

Mettiamo da parte un attimo gli aiuti derivanti dalla psicoterapia e dal dialogo con amici e famigliari. Un modo semplice ed efficace (e anche economico in alcuni casi) per iniziare una battaglia contro lo stress dovuto al mobbing è quello di dedicarsi ad un hobby, uno sport o un passatempo. Seguendo degli obbiettivi extra lavorativi si avrà la possibilità di prendere coscienza di sé e delle proprie capacità fisiche e mentali.

Ecco alcuni esempi con cui poter liberare la mente:

Sport

Mens sana in corpore sano (GiovenaleSatire, X, 356)

Dopo una sessione di pratica sportiva si sente la stanchezza ma anche molta soddisfazione  per i traguardi raggiunti. Essere regolari nella pratica serve a scaricare la tensione accumulata durante il giorno. Il movimento fisico inoltre aiuta il nostro organismo a prendere dei ritmi che ci permetteranno di dormire e riposare più serenamente.

la corsa, il nuoto, la bicicletta sono alla portata di tutti, facilmente praticabili e sono a costo zero (o quasi)

camminate in montagna (o arrampicata sportiva) per gli amanti della natura, dell’aria fresca e delle soddisfazioni che solo una vetta raggiunta con le sole nostre forze può dare

subacquea: molto interessante il corso per prendere il brevetto da sub, si impara che sott’acqua non esistono gerarchie, si e tutti uguali e la vita di ognuno dipende da quella degli altri compagni. Una volta presa dimestichezza con le attrezzature e le tecniche di base si scoprirà essere un modo molto rilassante di scoprire un mondo tutto nuovo e pieno di meraviglie.

arti marziali: come Karate, il kung fu o il Taiji (il taiji è un’arte marziale cinese veramente rilassante, è praticabile a qualunque età e molto terapeutica, sia a livello fisico che a livello psichico. Dopo un po di pratica si riuscirà a liberare la mente durante l’esecuzione delle forme e delle sequenze.)

sport di squadra: qui c’è molto da sbizzarrirsi, lo dice la parola stessa “squadra”. Si conoscono nuove persone, si socializza e si impara a collaborare con gli altri per perseguire un’obbiettivo comune (una menzione speciale va al rugby che viene spesso utilizzato dalle aziende per fare formazione di team building aziendale nell’ambiente di lavoro)

massaggi (fatti e/o ricevuti), meditazione, lo yoga e le pratiche spirituali.

 

Lisa Flook e Rena L. Repetti della University of California di Los Angeles, in collaborazione con Jodie B. Ullman della California State University di San Bernardino hanno constatato che dal punto di vista psicologico, individui fisicamente attivi riferiscono alti livelli di autostima e più bassi livelli di ansia, (wikipedia)

 

Studiare

una nuova lingua: niente di meglio per pensare ad altro, imparare un nuovo linguaggio apre la nostra mente, ci da coraggio e flessibilità nei dialoghi e, soprattutto, é molto utile per andare in viaggio all’estero ed in più possiamo aggiungere al nostro curriculum la nuova lingua conosciuta.

fare un corso: anche professionale (meglio se molto diverso dal nostro attuale lavoro), di qualche cosa che ci piacerebbe fare, oltre a tenerci impegnati impariamo a conoscere una nuova realtà professionale ed  e essenziale se abbiamo il desiderio di cambiare lavoro o mansione.

specializzazioni nel lavoro che già stiamo svolgendo (si dimostra di essere in grado di crescere professionalmente, anche se il mobber cerca di tagliarci fuori dal mondo del lavoro, noi gli dimostriamo di essere perfettamente in grado di assumere il controllo e di crescere professionalmente)

Giardinaggio

-Coltivare un orto o un giardino, richiede molta pazienza ma l’impegno e la dedizione ci regaleranno immense soddisfazioni, ottime verdure e splendidi fiori.

-In mancanza di spazio possiamo coltivare un semplice fiore o una pianta in vaso, come il bonsai (esistono corsi che spiegano le tecniche di impostazione e mantenimento di questi alberi in miniatura. Si possono seguire in uno dei tanti club bonsai sparsi in tutta italia. Anche qui ci vuole molto studio e tanta pazienza)

Animali

Diversi studi hanno dimostrato che prendersi cura di un’animale (specialmente cani, gatti o conigli) induce serenità e allontana i pensieri negativi.
Non disdegniamo neppure i pesci: allestire e mantenere un acquario con pesci e piante vere richiede un’attenta fase di progettazione e studio per ottenere un ecosistema perfettamente bilanciato e confortevole per gli amici pinnuti.

 

Con un pò di allenamento e pratica si riuscirà ad acquisire la capacità di allontanare quei pensieri negativi e di inferiorità che ci insidiano la mente quando siamo sotto stress o siamo soggetti ad attacchi di mobbing.

Comunque é sempre consigliabile non trovarsi impreparati nella disciplina che vogliamo praticare e di farsi seguire da un professionista, almeno nei primi tempi.

Questi sono solamente alcuni esempi che abbiamo preso in considerazione, in effetti, qualunque cosa ci faccia stare bene e ci liberi la mente è ottima per combattere lo stress e il mobbing.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *